Ottimizzazione HTML


Come ottimizzare il codice HTML nella sua struttura

Il posizionamento di un sito negli indici del motore di ricerca Google è collegato a diversi fattori che lo compongono e dal quale dipendono le posizioni stesse.

Qui di seguito potrai renderti conto personalmente della percentuale di ottimizzazione del codice HTML delle tue pagine, prendendo spunto dalla lista dei fattori importanti per il posizionamento su Google.

 

Cosa è necessario al posizionamento e come lo si supporta?

Qui di seguito i fattori principali:

  • Redirect 301 delle pagine indicizzate in caso di modifica all'indirizzo URL
  • Gestione della popolaritá del dominio
  • Presenza nelle directory specializzate (non con link reciproco!)
  • Presenza nei fori specializzati, Blogs e siti sociali
  • Presenza del dominio in siti di alta qualità sullo stesso tema (no scambio link!).
  • Pagine uniche con informazioni utili all'utente
  • Evita la ripetizione delle parole chiave nel testo (importante!!)
  • Pagine linkate da domini nella rete giá affermati sul tema trattato
  • Contenuti del tema proposto dettagliatamente trattati.
  • Strutturazione logica dei link nel menu di navigazione
  • Menu di navigazione statico (evita javascript)
  • Menu di navigazione testuale (evita le immagini - Importante!)
  • Ogni pagina deve essere raggiungibile da almeno un link statico (Importante!)
  • Risorse esterne relative inserite nel contenuto senza rel="nofollow"
  • Risorse esterne non relative con rel="nofollow"
  • Link a risorse esterne relative nel contenuto. Non inserirli nel layout. (come fossero uno scambio link!)
  • Strutturazione logica del codice Html

  • HEAD
  • Inserimento del DOCTYPE nel codice
  • Inserimento della dichiarazione del carattere usato (charset ISO)
  • Inserimento del Titolo della pagina. Non superare i 100 caratteri
  • Ti consiglio di mantenere i caratteri del titolo tra i 60 e i 70
  • Il Titolo deve essere unico per ogni pagina!
  • Inserimento di una descrizione unica per ogni pagina
  • Nella descrizione non superare i 160 caratteri
  • Inserimento meta name robots nella pagina se ci sono direttive particolari
  • Uso del robots.txt
  • Inserimento meta name Authors collegato al profilo G+
  • Inserimento in cartelle esterne dei fogli di stile di grandi dimensioni
  • Inserimento dei CSS di piccole dimensioni direttamente nella pagina in formato compresso
  • Compressione dei fogli CSS esterni
  • Inserimento in cartelle esterne degli javascripts
  • Compressione dei file javascripts
  • Inserimento degli scripts di piccole dimensione direttamente nella pagina in formato compresso
  • Raggruppamento dei javascripts e dei fogli di stile CSS, in file unici lì dove possibile
  • BODY
  • Uso degli attributi alternativi nelle immagini (ALT).
  • Descrizione sensata e attinente all'immagine dell'attributo ALT.
  • Le immagini del Layout se presenti nel codice, conterranno un alt="" vuoto
  • Per l'attributo ALT vale la regola di non sovra-ottimizzare
  • Uso del tag TITLE nelle stringhe A HREF
  • Inserimento in cartelle esterne dei javascripts
  • Raccoglimento degli scripts in un file unico lì dove possibile *
  • Richiamo agli scripts esterni (javascript) dove possibile, a fondo pagina (prima del tag </body>) *
  • * Si ottiene un forte incremento della velocità di caricamento della pagina!
  • Strutturazione logica dei contenuti con gli Headers H1-H6.

 

Conclusione:

Mantenendosi strettamente alla lista dei fattori qui sopra senza trascurare nessuna delle voci che appaiono, da la sicurezza di aver creato una pagina web interessante per l'utente e per il motore di ricerca.

Autore: - lavora come consulente SEO per le aziende.